L’accoglienza è veramente calorosa, la prima collazione è una delizia, la casa è incantevole. Venite a scoprire questo affascinante luogo e queste meravigliose persone.Nadège

Che altro aggiungere, ci siamo compiaciuti in questa casa. Accoglienza stupenda, piccola camera molto piacevole e tranquilla. Dobbiamo tornare. Stéphanie

back
Come è difficile stare totalmente obiettivo, ho scelto, per introdurvi alla mia casa, che durante l’ultimo secolo era una macelleria, qualche testimonianza di ospiti miei presso le stanze.

Pont-Audemer... In questa antica dimora del 18esimo secolo, ubicata tra l’antico vicolo e il ruscello che fece la gloria della città, la prima impressione è quella di un rifugio. Viene poi l’accoglienza offerta dalla più normanna delle bretoni. Una persona che ama casa sua e la condivide con gli altri. Un delizioso, autentico e tranquillo momento. Christelle e Rodolphe

La macelleria senza acqua. Una carina dimora del 17 e 18esimo secolo, ristrutturata con gusto, mantenendo travi a vista, colombaio, mattoni e malta che le danno una sua autenticità nel centro paese pedonale. Annick e sua figlia ci hanno accolti con gentilezza e calore. La loro semplicità e il loro gusto per le cose naturali sono all’insegna della casa che hanno ristrutturata. Sylvie e Bertrand.

Successo assicurato per il week end in un contesto da sogno. Dopo una notte rilassante, lontani da rumore e stress, in questa camera del 18esimo secolo... Una prima collazione ricca. Crêpe casa, pane più buono l’uno dell’altro, marmellate incantevoli per il palato... Un indirizzo sicuramente di qualità da conservare come ricordo di un momento di felicità... Lucie e Bruno